Il mese di Novembre 2015 per ARFEA vuol dire novità in tema di trasporti.

E tra le novità emerge, come elemento di spicco, la nuova versione dell’applicazione ARFEApp disponibile per piattaforme mobili basate su sistemi operativi Androide e iOS Apple.

Applicazione gratuita, ARFEApp è un vero e proprio compagno di viaggio, anzi “assistente di viaggio”, in grado di offrire, con una interfaccia grafica gradevole ed user-frendly, i seguenti servizi di informazione ai passeggeri:

  • Consultazione del servizio programmato per linea, percorso ed orario corsa; è disponibile una visualizzazione sottoforma di quadro orario selezionando la linea specifica oppure di collegamento origine/destinazione attraverso ricerca testuale;
  • Pianificazione attraverso la funzione ‘Il mio viaggio’ del proprio itinerario semplicemente inserendo la località di partenza e di arrivo, indipendentemente dalle linee utilizzate; è il programma che ottimizza il viaggio organizzando le coincidenze più opportune in base agli orari selezionati: questa funzione, per ora limitata alle sole linee ARFEA è in corso di sviluppo per ulteriori funzionalità legate ai servizi di Travel Planning provinciali;
  • Consultazione degli avvisi relativi alla rete gestita da Arfea.

ARFEAppL’applicazione rende accessibili e fruibili gli stessi servizi informativi per l’utenza disponibili anche sul portale Web: in più per i passeggeri registrati, saranno disponibili servizi di notifica automatica in tempo reale di notizie relative alla regolarità del servizio TPL (come variazioni o ritardi legati alla viabilità o alle condizioni climatiche) ad eventi sul territorio, notizie su promozioni, ecc.

ARFEApp, a breve, consentirà di avere informazioni sull’ora di arrivo dell’autobus presso una fermata e, utilizzando la funzione di Google “Street View”, consentirà al passeggero non abituale di pre-visualizzare l’area di fermata in modo da poterla identificare facilmente su strada; con le nuove versioni di ARFEApp sarà possibile, inoltre, prenotare ed acquistare i biglietti per i servizi di linea ordinari e a chiamata (Flexibus).

ARFEApp è un deciso passo in avanti – commenta l’AD di ARFEA, Pascale Pistone per offrire alla clientela uno strumento di uso quotidiano sempre aggiornato e preciso nelle informazioni che oggi sempre più sono alla base della nostra vita, in particolare in un panorama di servizi per propria natura così dinamico come il trasporto pubblico e ancor più in questi tempi di profondi cambiamenti nella sua stessa struttura economica.

In quest’ottica, Arfea ha recentemente siglato un accordo anche con MOOVIT (tecnologia social al servizio dei viaggiatori condensata in una app utilizzata da circa 30 milioni utenti in tutto il mondo) per la diffusione delle informazioni legate ai propri servizi di trasporto sul territorio.